Saturday, 22 March 2014

Tag: Vorrei Ma Non Posso


Un altro giorno di tag. Si tratta dell'ennesima genialata di turno, stavolta proposta da Annalisa di Make Up Pleasure che, oltre a creare veri e propri capolavori, scrive delle guide che andrebbero condivise con il mondo.
E stavolta sono anche stata taggata, nello specifico da Marta di It's just a trick of the light e Angie di Pink Me Up (ve la ricordate la gioia di Cuperlo, no?).
Il tag propone di elencare per ogni categoria un prodotto delle nostre brame che, per qualche motivo, non possiamo avere. Nel mio caso si tratta quasi sempre di soldi o di reperibilità, se una cosa mi sta male concentro la mia attenzione su altro.

Another tag, this time brought out by Annalisa Make Up Pleasure. Check out her blog, there's plenty of art and beauty guides to follow and spread over the world.
Yeah, this time I've been even tagged (consideration, that's how it feels!), in particular by Marta from It's just a trick of the light and Angie from Pink Me Up.
All you have to do is providing a product for each category that you're struggling for but you cannot buy for a reason or another. In my case it's all about money and availability. If a product doesn't suit my colours or my skin type I focus on something else.
   

1. Un cosmetico per la skincare:
Il mio amore per i prodotti esfolianti è decisamente cosa nota, e se mai dovessi provare qualcosa di Ren sarebbe di sicuro la Glycolactic Radiance Renewal Mask. Perché ti struggi allora, cara figliola? 30 sterline per una maschera anche no, non ora almeno.

2. Un prodotto make-up per la base:
Il fondotinta Double Wear di Estée Lauder, perché pare riesca a coprire il mondo. Qui il cruccio è sempre il prezzo, ma in senso relativo. Costa all'incirca una quarantina di euro, cifra che spendo spesso e volentieri per un fondotinta, ma ho paura sia davvero troppo pesante e, non avendo alcuna vita sociale, di non riuscire a finirlo prima che germogli.

3. Qualche elemento per il contouring:
Il Tom Ford Shade And Illuminate. Grazie Lisa.

4. Un mascara:
Avendo già ciglia particolarmente belle (sì, c'è qualcosa di me che non mi ripugna) per i mascara non mi va di spendere molto, non oltre i quindici euro almeno. Quindi un prodotto che mi interessa è il Volume Clubbing di Bourjois, ma se devo ordinare qualcosa dall'estero preferisco che sia altro.

5. Matite o eyeliner:
Vorrei tanto provare un Aqua Liner di Make Up For Ever, in particolare il 10, ma temo che lo lascerei lì a seccare, ergo, soldi buttati.



1. A skincare product:
Since my love for exfoliating products is well known here and there, if I have to buy something by Ren, that will be the Glycolactic Radiance Renewal Mask. Why so upset, then? Well, I would never spend 30 pounds for a mask, not now.

2. A product for your make-up base:

The Estée Lauder Double Wear foundation. It seems to cover everything, but, again, the price. It costs around 40 euros here and, even if use to spend even more on foundations, I suspect it feels too heavy on the skin, so I probably wouldn't use it a lot. 

3. A contouring product:
The Tom Ford Shade And Illuminate. Thank you, Lisa.


4. A mascara:
I've got naturally beautiful lashes (yep, there's something I like in my face!) so I don't spend too much on mascara. A product I do really fancy is the Bourjois Volume Clubbing Mascara, but, since it's not physically available here, I prefer buying something else.

5. Eyeliner:

I'd really like to try one of Make Up For Ever Aqua Liners, in particular the number 10, but I'm pretty sure I'll make them dry out. Waste of money.




6. Un ombretto o una palette:
Inizialmente avevo pensato a qualcosa di Sugarpill (Poison Plum, cosa non sei?), poi la noia si è impadronita dei miei neuroni e mi è apparsa l'immagine della Rich Chocolate di Bobbi Brown. Grazie, Nikkie.

7. Un rossetto o un gloss:
Apocalips di Illamasqua. Per il prezzo, per l'utilizzo limitato che ne farei, e perché mi starebbe da cani. O comunque mai bene come a lei. O a lei.

8. Un accessorio per il make-up o la cura del viso:
Fino a pochi giorni fa avrei nominato il Clarisonic, ma, ultimamente, dopo averne analizzato tutti i possibili pregi, sto iniziando a valutare i possibili effetti disastrosi che potrebbe avere sulla mia faccia. Quindi nomino il Powder & Scuplt Brush di Charlotte Tilbury. Lo sogno la notte? Sì.

9. Un prodotto per il corpo:
Visto che nessuna crema farebbe mai il miracolo sulla mia cheratosi, mi butto su un profumo. Voglio Portrait of a Lady di Frederic Malle. Non so di che sappia, ma lo voglio. Grazie, Viola.

10. Uno smalto:
Ho belle unghie (autostima a palate oggi) ma metto lo smalto ogni morte di papa. Dovendo scegliere, però, un Deborah Lippmann vorrei provarlo, in particolare Dark Side of the Moon. Colori che da me non ci si aspetterebbe mai, già.



6. An eyeshadow or a palette:
I initially thought about something from Sugarpill (hi, Poison Plum!), then monotony took over and the Bobbi Brown Rich Chocolate Palette appeared in my mind as an heaven dream. Thank you, Nikkie.

7. A lipstick or a gloss:
Illamasqua Apocalips, for many reasons. The price, the limited use I'd make of it, and, above all, the fact it would probably look terrible on me. At least not so stunning like it does on her. And on her.

8. A make-up or a face care accessory:
A few days ago I would have probably named the Clarisonic, now I think it would only make damages on my skin. So I name the Charlotte Tilbury Powder & Sculpt Brush. Ever appeared in my dreams? Sure.

9. A body product:
There's no body moisturizer out there that could solve my skin problems, so I choose I perfume. I want the Frederic Malle  Portrait of a Lady. I have no idea of how it smells, but I want it. Thank you, Viola.

10. A nail polish:
I've got really beautiful nails (go self-confidence, go!), but I almost never wear nail polish. If I have to choose, I'd like to try a Deborah Lippmann one, Dark Side of the Moon in particular. Typical of me. 



Ovviamente a questo tag ha già risposto il mondo, quindi ho davvero pochi nomi da fare. Mi piacerebbe però leggere la risposta di Giada di The Beauty Recensionist. Puro masochismo, ultimamente voglio tutto quello che nomina.




Since this tag has been around for a while and every single blogger on this planet has already answered its questions it's very difficult to me finding someone to name. Anyway, I'd like to read Giada (The Beauty Recensionist)'s wishlist. Masochism, there's no other way of saying it. 

10 comments:

  1. Tu DEVI avere l'aqua liner *___* è uno degli eyeliner più belli & semplici da usare che abbia mai avuto *_*
    Mi manca molto ora che è finito ç____ç

    ReplyDelete
    Replies
    1. Lo prendo come un ordine perentorio!

      Delete
  2. Niente male lo smalto Deborah Lipomann

    ReplyDelete
    Replies
    1. Vero? Anche se probabilmente dovrei aprirmi anche a qualche altro colore, sono una noia.

      Delete
  3. il double wear è coprente ma io lo trovo comunque leggero una volta messo ^^ certo, è molto soggettiva come cosa, ma se riesci a portare a casa un campioncino credo che non rimarresti delusa :)
    Baciii

    ReplyDelete
    Replies
    1. Aaaah! Non dirmelo!
      La prossima volta che sono da Sephora elemosino un campioncino :)

      Delete
  4. Il mio 'vorrei ma non posso' più grande è il rossetto Train Blue di Nars. L'hai mai visto? E' una cosa meravigliosa… e si trova solo in America ç_ç

    ReplyDelete
    Replies
    1. Che io sappia è fuori produzione, ma sul sito europeo di Nars c'è ancora :)
      http://www.narscosmetics.eu/color/lips/lip-pencils/velvet-matte-lip-pencil/train-bleu

      Delete
  5. Grazie per avermi taggato, risponderò prestissimo *_* la palette Bobbi Brown la vorrei tanto anche io ç_ç

    ReplyDelete
    Replies
    1. Te l'ho detto, ormai agogno qualunque cosa tu mostri anche solo di striscio. Mannaggia a me ç_ç

      Delete

Maquillicious · Powered by Blogger